Trieste: Fuggendo dai lacrimogeni con la nonna di 88 anni. Polizia accanita sui manifestanti

Gloria Santori commenta questa sua foto così: "Fuggendo dai lacrimogeni con la "mia terza nonna" di 88 anni. Tra lacrime e disgusto, mio e suo "Questa cosa è peggio della guerra" Cit. Sua "Sono la nonna di tutti" Cit. Sua
Gloria Santori commenta questa sua foto così: «”Fuggendo dai lacrimogeni con la “mia terza nonna” di 88 anni. Tra lacrime e disgusto, mio e suo “Questa cosa è peggio della guerra”»
Cit. Sua:
“Sono la nonna di tutti”
Donna che ha ricevuto una manganellata in faccia da un poliziotto, durante la protesta di Trieste
Donna che ha ricevuto una manganellata in faccia da un poliziotto, durante la protesta di Trieste

Cariche contro i manifestanti

La Questura di Trieste ha avuto il coraggio di dire che ieri, 18 ottobre 2021, non c’è stata nessuna carica della polizia contro i manifestanti! Lo ha detto Sky TG24 alle 21:38 del 18/10/2021. Le numerose testimonianze video e fototografiche dei partecipanti, che sono circolate in rete, mostrano una evidenza completamente diversa. La polizia si è accanita su manifestanti inermi e pacifici, anche con lacrimogeni e idranti. Una parte dei lacrimogeni sono arrivati presso una scuola media vicina. Sono stati anche assoldati illegittimamente dei krumiri per sostituire i lavoratori scioperanti e far funzionare il porto.
Leggi: Adesione alla lotta dei portuali di Trieste – Lista città in protesta

post originale su FB

Photo & video credits: video and images in this article are taken from Internet and/or from the articles cited or linked, and belong to their respective owners. Video e immagini in questo articolo sono tratte da Internet e/o dagli articoli citati o linkati, e appartengono ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *