Francesco Toscano, Ancora Italia, in attività massoniche, Gioele Magaldi, Movimento Roosevelt – VIDEO

(Aggiunto paragrafo “Democrazia e antropocentrismo” il 27/11/2022)

VIDEO DI 5 MINUTI SU TOSCANO E MASSONERIA DI “PUBBLE L’IMBANNABILE”:

Francesco Toscano, Ancora Italia, Italia Sovrana e Popolare, hanno da lungo tempo strettissimi rapporti con la massoneria, con il “maestro venerabile” Gioele Magaldi e con il Movimento massonico Roosevelt. Addirittura, Francesco Toscano è sia fra i fondatori del Movimento Roosevelt, sia il suo primo Segretario Generale, quindi potrebbe essere egli stesso un massone.
La conferma è fornita dal seguente articolo del sito ufficiale del Movimento massonico Roosevelt, dove si elogia anche Claudio Messora e il suo blog Byoblu:
www.movimentoroosevelt.com/…/gli-incantatori-di-popoli-e-la-dittatura-finanziaria-di-francesco-maria-toscano.html

(se la pagina soprastante venisse cancellata, potete vedere il seguente PDF)

Pagina del sito ufficiale del Movimento massonico Roosevelt dove si afferma che Toscano è fra i soci fondatori nonché primo Segretario Generale del Movimento
Pagina del sito ufficiale del Movimento massonico Roosevelt dove si afferma che Toscano è fra i soci fondatori nonché primo Segretario Generale del Movimento. Notare che si elogia anche Claudio Messora e il suo blog Byoblu (cliccare per ingrandire).

Come si legge già dal titolo del seguente articolo di inquietonotizie.it del 25 marzo 2015, il 21/03/20215 Francesco Maria Toscano è stato eletto Segretario Generale del Movimento massonico Roosevelt.
URL:
https://www.inquietonotizie.it/francesco-toscanoeletto-segretario-del-movimento-roosevelt/
Nella seguente foto, a corredo dell’articolo appena citato vediamo Francesco Maria Toscano al centro e il “maestro venerabile” Gioele Magaldi 30° a destra:

Al centro l'avvocato Francesco Maria Toscano, neoeletto segretario del Movimento massonico Roosevelt, e alla sua sinistra, il gran maestro Gioele Magaldi
Al centro l’avvocato Francesco Maria Toscano, neoeletto segretario del Movimento massonico Roosevelt il 21/03/20215, e alla sua sinistra, il gran maestro Gioele Magaldi

Toscano neoeletto Segretario, sul pulpito con tanto di logo del Movimento massonico
Toscano neoeletto Segretario il 21/03/20215, sul pulpito con tanto di logo del Movimento massonico

Cercando in una delle varie categorie del blog del sito ufficiale del Movimento massonico Roosevelt, risultano 54 articoli (in uno il nome non è esplicito) in cui viene citato il nome di Francesco Maria Toscano:
URL:
https://www.movimentoroosevelt.com/component/search…

(se la pagina soprastante venisse cancellata, potete vedere il seguente PDF)

Nel seguente articolo tratto dal sito ufficiale del Movimento massonico Roosevelt, troviamo un altro titolo molto eloquente:
News dalla categoria Movimento Roosevelt
Lettera Aperta (14 luglio 2015) del Presidente MR Gioele Magaldi al Segretario Generale dimissionario Francesco Maria Toscano e al Sindaco e socio fondatore MR Giuseppe Pedà in vista degli EVENTI ROOSEVELTIANI di sabato 18 luglio

URL:
www.movimentoroosevelt.com/…lettera-aperta-14-luglio-2015-del-presidente-mr-gioele-magaldi-al-segretario-generale-dimissionario-francesco-maria-toscano-e-al…

(se la pagina soprastante venisse cancellata, potete vedere il seguente PDF)

Altro su Gioele Magaldi

Gioele Magaldi ha ricevuto l’iniziazione massonica nel 1998, nella Loggia “Har Tzion/Monte Sion” n°705 all’Oriente di Roma, all’Obbedienza del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani. Gioele Magaldi consegue il titolo di Maestro Venerabile nel 2005 (anno dell’iniziazione al 30°grado del Rito Scozzese Antico ed Accettato).
Il 21 marzo 2015, fonda a Perugia, il Movimento Roosevelt, soggetto “politico meta-partitico”, sito ufficiale: www.movimentoroosevelt.com

Nella seguente pagina autobiografica del Movimento massonico “Grande Oriente Democratico”, sempre fondato da Magaldi, ricorre ancora lo stretto rapporto con Francesco Toscano. Infatti si legge quanto segue:
www.grandeoriente-democratico.com/Biografia_di_Gioele_Magaldi.html
Grazie all’impegno di Gioele Magaldi, di Francesco Maria Toscano e di altri soci rooseveltiani della prima ora, alle elezioni amministrative della Primavera 2015 viene eletto il primo Sindaco di una “Coalizione Roosevelt”: si tratta di Giuseppe Pedà

Gioele Magaldi consegue il titolo di Maestro massonico Venerabile nel 2005, collaboratore di Francesco Toscano
Gioele Magaldi consegue il titolo di Maestro massonico Venerabile nel 2005, collaboratore di Francesco Toscano

 

Massoneria buona e massoneria cattiva

L’attività massonica di Gioele Magaldi è finalizzata a propagandare il mito dell’esistenza una massoneria “buona”, “progressista”, a cui lui ovviamente apparterrebbe, contrapposta ad una massoneria “cattiva”, “reazionaria”. Una balla enorme, in quanto, indipendentemente da qualunque divergenza fra le varie logge del mondo, i “laici”, i “profani”, cioè le masse di tutti quelli che non sono massoni, sono ugualmente bovini da macello, senza alcun diritto, nemmeno sulla loro stessa vita.
Propagandare due massonerie in lotta fra loro, è il ruolo che il “venerabile maestro” ha nell’ambito della sua obbedienza. In questo modo si può dire che originariamente la massoneria fosse buona, salvabile, come sostenuto anche da altri promotori, come Paolo Franceschetti, anche lui, come Magaldi, assiduo ospite di Border Nights. Border Nights, d’altra parte, sembra avere collegamenti con Rinascimento Italia, che pubblica video di Franceschetti ed ha un video giornale con lo stesso presentatore/conduttore, Fabio Frabetti. Rinascimento Italia ha, fra i soci, anche persone che non sembrano coinvolte nel sostegno alla massoneria, come Massimo Citro ed Elisabetta Bolgan. L’avvocato e scrittore Paolo Franceschetti gestisce anche il sito web/gruppo Facebook “Petali di Loto”, e i siti web customharleydavidson.blogspot.com , ilbuddismodinichiren.blogspot.com , enciclopediadeitarocchi.com .
Magaldi si profonde nella manipolazione e nella propaganda, in video, libri, interviste, conferenze. Ad esempio ha una trasmissione quotidiana sul canale Border Nights dove è l’unico ospite. Scriveva articoli su Pop Off ( http://popoff.globalist.it/ ), che è chiuso dal 2016, e su cui apparivano anche articoli di Franco Fracassi, coincidenza o no non si sa. L’articolo di Fracassi su Pop Off lo potete scaricare qui (sui finanziatori di Enrico Letta).
In sintesi, l’articolo seguente:
https://contropiano.org/documenti/2013/06/03/chi-e-enrico-letta-spiegato-da-un-massone-017037
è di Magaldi, ma contiene un rimando all’originale, sempre di Magaldi, che è sul sito seguente:
https://popoff.globalist.it/
dove scriveva anche Fracassi, forse coincidenza.
Pop Off ora si chiama www.popoffquotidiano.it ed ha pubblicato un articolo di Magaldi che parla delle lunghe aspirazioni massoniche di Matteo Renzi, e dove dice che bisogna credere alla bontà della massoneria perché ha inventato la democrazia (Carboneria, Giovine Italia, Giovine Europa [rivoluzione francese, fondazione degli attuali USA…]).

Democrazia e antropocentrismo

Quello che Magaldi non dice, è che la democrazia non esiste, è una messinscena, una frottola per tenere buone le masse, e che le persone che comandano sono indifferenti ai politici che eleggiamo, loro meri camerieri o maggiordomi.
Ciò che la massoneria chiama “umanesimo“, come suo valore fondante, non è altro che antropocentrismo, ovvero togliere Dio dal centro dell’universo per sostituirlo con l’uomo, proclamato (bestia) autosufficiente: questo è il rinnovamento del peccato originale. Chi è cristiano, invece, sa che l’uomo, non basta a sé stesso, da solo è una miseria, come evidenzia la degenerazione a cui la società è giunta oggi, applicando tale principio antropocentrico.
La libertà della massoneria è in ultima analisi, l’arbitrio di “fare tutto ciò che si vuole, ogni volta che si vuole”, ovvero il motto satanico formulato da Aleister Crowley, che scimmiotta quello di S.Agostino, che ben diversamente diceva: “Ama e fa ciò che vuoi”.
La manipolazione della cultura, del pensiero, della società, operata dai massoni, muratori edificatori della nuova società, è molto articolata e complessa e ovviamente non sono gli unici attori sulla scena. Gianlunca Magi ha scritto un pregevole compendio di tutte le tecniche comunicative manipolatorie che risalgono al nazista Joseph Goebbels, recensito a questo link.
Un esempio di manipolazione satanica della cultura, sta nella riscrittura della traduzione originale de Il Signore degli Anelli, di Tolkien, un’opera influente sulle masse. Infatti Quirino Principe, che ha ammesso di essere un massone, ha manipolato e travisato completamente le intenzioni di Tolkien, eliminando, dall’opera epica, tutti gli aspetti spirituali e cristiani, e diffamando l’originale pregevole traduttrice Vittoria Alliata Di Villafranca (Principessa). Le manipolazioni dei capisaldi culturali occidentali sono numorosissime, ad esempio le storie bibliche, i miti greci, Re Artù, l’Iliade di Omero, Pinocchio, Cenerentola, e tanti altri.
Dove sta la massoneria buona?
In questo articolo di quest’altro sito massonico, si leggono considerazioni di Gioele Magaldi sul defunto massone Gianroberto Casaleggio, teorico ispiratore dei 5 Stelle. Inoltre Magaldi desiderava collaborazioni con tale Casaleggio:
agerecontra.it/2019/02/gioele-magaldi-casaleggio-sr-era-un-massone-cosi-come-moavero-e-tria/
Se definisco quest’ultimo, un sito di propaganda massonica dissimulata, è perché basta leggere i suoi articoli (come quello appena citato), e vedere la scritta “Traditio”, cioè “Tradizione” nel logo, che è uno dei temi principali dei massoni e non ha nulla di cristiano. Il logo del sito, infatti è uno specchietto per le allodole, perché mostra un cuore con una croce sopra. Il sito ha probabilmente lo scopo di captare subdolamente i cristiani, e avvicinarli alla massoneria, che non solo non è cristiana, ma ne è nemica, come dimostra Stefano Fontana nel libro Chiesa gnostica e secolarizzazione.
Magaldi rivendica anche l’appartenenza muratoria dei ministri del governo Conte: Giovanni Tria e Enzo Moavero Milanesi.

Il nuovo video di Pubble e gli altri candidati

Dai documenti sopra riportati, discendono forti dubbi anche su Diego Fusaro (sebbene uscito da Ancora Italia), sul vicepresidente di Ancora Italia Antonello Cresti e su tutti coloro che fanno parte di questa cerchia e schieramento, come ad esempio Giorgio Bianchi, Antonio Ingroia, Marco Rizzo, Andrea Zhok, Enzo Pennetta e gli altri nomi della lista Italia Sovrana e Popolare. Non voglio credere che siano tutti coinvolti/attratti da affari col Grande Oriente Democratico. Non si può fare di tutta l’erba un fascio. Spero che dicano presto qualcosa prendendo posizione rispetto a Toscano, specialmente Giorgio Bianchi che ho sempre ammirato, ma che finora ha taciuto (28/08/2022). La massoneria è ovunque, ed è quasi impossibile non rapportarsi a suoi rappresentanti.
Il giorno 28/08/2022, la pagina Facebook “Pubble L’Imbannabile”, che aveva diffuso per prima i coinvolgimenti muratori di Toscano, ha pubblicato un altro video di 18 minuti, con nuovi pesanti fatti a carico di Toscano stesso e della sua lista ISV, che conterrebbe promotori della vaccinazione obbligatoria e sostenitori delle politiche di Draghi. Vi invito a guardare tale nuovo video, dove Toscano mostra un linguaggio del corpo molto eloquente davanti alle accuse massoniche, guardando sempre in basso e non rispondendo mai in merito, ma deviando su aspetti secondari irrilevanti.
Pubble sta subendo una macchina del fango pazzesca, dopo i suoi ultimi 3 video. Questo va a favore della sua credibilità. Basta solo guardare la quantità di attacchi gratuiti e insulti che riceve nei commenti su FB.
Sono informazioni abbastanza rilevanti, per chi si appresta a votare i partiti politici delle elezioni del 25 settembre 2022, oppure a presentare scheda nulla.
Ricordiamo l’ultimo articolo appena pubblicato, sull’appartenenza di Alessandro Meluzzi alla massoneria, di cui egli ha decantato per anni, in tutti i modi, le lodi, fino all’inizio della pandemia.
La massoneria, in generale, annovera fra i suoi membri una gran percentuale di mafiosi, come ammesso dall’ex gran maestro Giuliano Di Bernardo, e si spartisce il potere con organizzazioni criminali e con la Chiesa corrotta e pedofila.
Giuliano di Bernardo, nel video a questo link, denuncia la presenza di mafiosi nelle file della loggia del Grande Oriente D’Italia. Ma lo fa lasciando a intendere che ci sia qualcosa di irregolare in questo. È solo una messa in scena, perché la massoneria intrattiene cruciali rapporti con la mafia fin dall’inizio, già prima della stesura della Costituzione Italiana (mai sottoposta ad approvazione referendaria). I “padri” costituenti italiani erano equamente divisi fra massoni, mafiosi e prelati. Altri non c’erano.

Claudio Messora, fondatoClaudio Messora, fondatore di Byoblu, ex responsabile della comunicazione del Movimento 5 Stelle, è candidato con Italia Sovrana e Popolare di Toscanore di Byoblu
Claudio Messora, fondatore di Byoblu, ex responsabile della comunicazione del Movimento 5 Stelle, è ora candidato con Italia Sovrana e Popolare di Toscano

Frajese, Meluzzi, Messora

Anche l’endocrinologo Giovanni Frajese si è catapultato in politica con Italexit di Paragone, appena ce n’è stata la possibilità. Sia Meluzzi che Frajese sono ospiti fissi a Radio Radio TV, ognuno faccia le sue valutazioni. Cosa pensare di Frajese, non saprei.
Claudio Messora, fondatore del blog di successo Byoblu, era il responsabile della comunicazione del Movimento 5 Stelle, è ora candidato con Italia Sovrana e Popolare di Toscano, ed è altresì citato ed elogiato negli stessi articoli del sito ufficiale del Mov. Roosevelt, il che fa ricadere sospetti su di lui.
Anche Paragone, fondatore di Italexit, è un ex grillino, “espulso” per non aver votato la Legge di Bilancio 2020, è stato vicedirettore di Rai Uno e di Rai Due, ovvero ha lavorato anche per la propaganda di Stato e atlantica, e ha lavorato per La7, che è la stessa cosa. È stato per due anni direttore del giornale La Padania, poi ha sostituito Vittorio Feltri in Libero promuovendo l’immagine di Berlusconi.
Purtroppo anche io ho erroneamente prestato fiducia sia a Francesco Toscano che ad Antonello Cresti, anche se sono stato fra i pochi a segnalare l’attività massonica di Sua Beatitudine Meluzzi (suo vero titolo onorifico).
Mariano Bizzarri, secondo il massone Leo Zagami, “Confessioni di un Illuminato vol.8”, (autopubblicato), 2022, capp. II e VII, sarebbe un massone del 33° grado, iscritto ad un ramo regolare del Rito Scozzese Antico e Accettato. Leo Zagami fa generalmente propaganda alla massoneria e a sé stesso, e la veridicità di quello che scrive è dubbia. Il suo narcisismo ed egocentrismo, invece, sono certi.

Il video di questo articolo è un frammento tratto dal canale Facebook di Pubble l’imbannabile: www.facebook.com/Pubbleart/videos/482059320023595

Libri sull’eresia massonica e gnostica:

a c. Epiphanius, Massoneria e sette segrete. La faccia occulta della storia. Ediz. Integrale Tomo1 e 2, edizioni Controcorrente, 2021

Stefano Fontana, Chiesa gnostica e secolarizzazione. L’antica eresia e la disgregazione della fede, Fede & Cultura, 2018 Quest’ultimo libro, in particolare, l’ho recensito a questo link.

Ti potrebbe interessare:

Alessandro Meluzzi: “Sono massone”. Loggia del Rito di York

Radici ideologiche del CICAP. Piero Angela, CIA, massoneria

La migliore protesta contro finanza, politica e sanità, è ritirare contanti dal conto corrente, anche piccole somme. Una protesta pacifica, poco impegnativa, ma potentissima. Contanti da convertire in beni sicuri. Chi è povero può diffondere l’iniziativa.
Video e immagini in questo articolo sono tratti da Internet e/o dagli articoli citati o linkati, e appartengono ai rispettivi proprietari. Photo & video credits: video and images in this article are taken from Internet and/or from the articles cited or linked, and belong to their respective owners.

3 thoughts on “Francesco Toscano, Ancora Italia, in attività massoniche, Gioele Magaldi, Movimento Roosevelt – VIDEO

  • Francamente non si capisce dove voglia andare a parare questo sproloquio. Io sono M:.M:. e per me è chiaro come il Sole che lo sia anche Francesco Toscano. Si riconosce e si fa riconoscere come tale. E con questo? Dovrebbe risultare meno credibile solo perché conosce meglio di altri la realtà di cui parla? Se pensate che l’essere Massoni impedisca di criticare la Massoneria, vuol dire che non sapete di cosa state parlando.

    Risposta
    • Ormai, non ha ripercussioni un eventuale confronto, in quanto l’anno scorso, questo blog ha perso il 90% dei lettori. La ringrazio, perché questo suo commento rivitalizza un articolo senza lettori. Non pensavo che i massoni si degnassero di leggere tali vaneggiamenti.
      Toscano comunica la sua fratellanza muratoria in modo che sia intellegibile solo ai compari.
      L’invito “votatemi affinché combatta me stesso” non mi convince. Se per attaccare la massoneria, convenga essere a propria volta massoni, mi potrebbe gentilmente elencare, da massone, le sue critiche a tale setta anticristiana?
      Pubblico questo articolaccio grazie alla democrazia e alla libertà di espressione inventata dai massoni. Sono felice che lei non ne critichi nessun contenuto.
      La ringrazio di definire “sproloquio” quella che ritenevo solo una serie di parole senza senso! Che Cristo la benedica!

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.