Silk Road: sequestrato un miliardo in Bitcoin grazie ad un criminale

Il più grande sequestro di una criptovaluta mai portato a termine negli Stati Uniti: così il Dipartimento di Giustizia d’oltreoceano ha definito l’operazione conclusa ieri con la requisizione di Bitcoin per l’equivalente pari a un miliardo di dollari associati al marketplace noto come Silk Road.

Il portale era completamente illegale, operante in gravissimi traffici sul Dark Web, ma anche se era stato chiuso, solo adesso sono stati 69’000 Bitcoin! L’ingente somma è stata trovata seguendo le azioni di un cybercriminale che rubò numerose volte i soldi della piattaforma, quando era attiva.

Notizia completa qui

Photo & video credits: video and images in this article are taken from Internet and/or from the articles cited or linked, and belong to their respective owners. Video e immagini in questo articolo sono tratte da Internet e/o dagli articoli citati o linkati, e appartengono ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *