Firma per bloccare l’invasione turca in Siria che uccide bambini

L’improvvisa invasione turca in Siria sta uccidendo e menomando bambini, mettendo in fuga decine di migliaia di civili, e ora si rischia uno scontro diretto tra l’esercito turco e quello siriano.

Ma se agiamo subito, questa crisi può diventare un punto di svolta per mettere fine all’agonia di questa guerra interminabile.

Bambini siriani menomati e feriti
foto (anche cover) tratta da https://secure.avaaz.org/campaign/it/stop_the_syrian_bombs_loc

“Gli Stati Uniti hanno già imposto delle sanzioni e alcuni paesi europei – tra cui l’Italia – hanno sospeso nuovi accordi di vendita di armi alla Turchia.” Ma per ora non è bastato a fermare gli attacchi — dobbiamo aumentare ancora la pressione per obbligare l’esercito turco a ritirarsi e perché parta subito un vero negoziato per la pace.

I capi di stato europei si riuniranno tra poche ore, il Congresso USA poco dopo. Facciamogli trovare un enorme appello globale contro la vendita di armi al governo turco e per un urgente processo di pace. Quando avremo abbastanza firme, dimostreremo il sostegno dei cittadini con sondaggi d’opinione e facendo finire la campagna sui principali giornali.

Firma la petizione per bloccare ogni vendita di armi alla Turchia!

https://secure.avaaz.org/campaign/it/stop_the_syrian_bombs_loc/

Photo & video credits: video and images in this article are taken from Internet and/or from the articles cited or linked, and belong to their respective owners. Video e immagini in questo articolo sono tratte da Internet e/o dagli articoli citati o linkati, e appartengono ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *