Personaggi, sette e organizzazioni da evitare (VIDEO) VIP satanisti

Spero tanto di sbagliarmi. Se qualcuno mi dimostrerà che quello che c’è scritto nel presente articolo, è falso, lo correggerò oppure lo cancellerò senza problemi.
Wikipedia dice:

Gautama Buddha, ovvero il fondatore del buddhismo, antica religione che si pone in alternativa alla cultura religiosa hindū, viene da questa inteso come avatāra di Viṣṇu, questo considerato Dio, la Persona suprema, il Bhagavat. Tale lettura corre lungo tre interpretazioni teologiche: da una parte i testi più antichi indicano il Buddha avatāra di Viṣṇu manifestatosi per ingannare e quindi condurre a rinascite sfavorevoli i suoi seguaci, qui intesi come traditori dei Veda; una seconda interpretazione, presente in testi più recenti, tale avatāra è inteso in modo positivo ovvero per insegnare la non-violenza (ahiṃsā, astenersi dall’uccidere), soprattutto nei confronti degli animali, e la gentilezza d’animo; in una terza interpretazione, che integra la seconda, Viṣṇu si manifesta come Buddha per essere adorato dai negatori del suo essere Dio, il Bhagavat, ovvero da coloro che negano la supremazia alla divinità.
(Da https://it.wikipedia.org/wiki/Gautama_Buddha#Gautama_Buddha_nell’induismo )

Come si può solo concepire che Dio organizzi l’inganno e la perdizione delle persone? Non ne ho idea! Ma biasimo parecchio quei sedicenti maestri indù che hanno pensato cose così perverse. Se Dio facesse questo, meglio che l’uomo si dedicasse ad altre faccende, perché il discorso spirituale è compromesso nei presupposti. Oltre ai guai che l’uomo ha di partenza, dovrebbe pure gestire un accanimento aggiuntivo di Dio? In un simile disegno non ci sarebbe nessuna possibilità salvezza, ben prima di arrivare al punto di scegliere la religione “giusta”! Non riesco a spiegare una simile idiozia con le mie parole.
Anche gli ebrei considerano sé stessi gli “eletti” dal Signore, allo stesso modo di tante altre religioni. Di conseguenza, si potrebbe applicare lo stesso ragionamento a loro?

Bernard Rouch

Il 18/03/2022 ho visto Lama Michel Rimpoche partecipare a questo video: “Come affrontare l’epoca attuale” con Lama Michel Rinpoche e Bernard Rouch, e dichiararsi vecchio amico di Bernard Rouch. Lama Michel è sempre stato il mio mito e idolo, come si spiega questo suo rapporto con Bernard Rouch?

Bernard Rouch consiglia (a questo minuto) di leggere testi come quelli della satanista e finta buddhista Helena Petrovna Blavatsky (a questo minuto), e della Alice Bailey (a questo minuto). Alice Bailey era un esponente della teosofia che propagandava un “ritorno all’insegnamento della Blavatsky”, inventrice del termine “New age”, fondatrice con Foster Bailey della “Lucifer Publishing Company”, il cui nome, dopo 2 o 3 anni, fu cambiato in “Lucis Publishing Co.” Credeva, come conferma Wikipedia al 20/07/2022, che il ritorno di Cristo fosse quello di Maitreya.
Bernard Rouch non consiglia, nel video citato, solo Alice Bailey, ma tanti altri autori “di pregio”, fra cui:

Charles Leadbeater (massone e chissà che altro) che Bernard Rouch definisce in questo video “un grande uomo”,
Arthur Edward Powell (massone e teosofo, da non confondere col gesuita e teologo John Powell),
Rudolf Steiner (che pure fondò la loggia massonica “Mystica Aeterna” dell’ordine massonico di Memphis e Mizraim), il dott. Stefano Montanari afferma propugnasse la depopolazione mondiale tramite pandemia, cosa che non sono riuscito ad accertare,
● …e vari altri, fra cui se non sbaglio anche la teosofa e fabiana Annie Besant, che comunque era in rapporto con alcuni dei nomi precedenti (faceva parte della stessa organizzazione della Bailey) e che litigò con Alice Bailey mettendo in discussione l’autenticità delle sue rivelazioni telepatiche da parte di un misterioso monaco tibetano.

Inoltre Bernard Rouch è cugino di Anne Givaudan, che ha idee abbastanza eretiche su cosa sia la religione e la spiritualità (tutt’altro che cristiane), e che ha partecipato ad una conferenza con Stefano Bollani, col quale sembrano dichiararsi reciproca stima, se non addirittura amicizia. Bollani è un massone o uno gnostico che propaganda vaccinazione e microchip per il NWO, come la cerchia di colleghi a cui appartiene, e anche lui se ne frega di Dio morto in croce.
Anne Givaudan appoggia massoni, teosofi e altri personaggi pericolosi come e più di quelli indicati da Bernard Rouch. Però, sia Anne Givaudan che Bernard Rouch si dichiarano contrari a NWO, Great Reset e microchippatura, consigliando comportamenti e rimedi.
Nel caso migliore, direi che quantomeno Rouch e Givaudan prendano certi argomenti molto alla leggera.

Dare fiducia sì o no?

Avevo molta fiducia, inizialmente, in Bernard Rouch, poi mi è crollata. Adesso deve crollare anche l’immagine di Lama Michel che era il mio riferimento? Bisogna pure notare che Bernard Rouch invita a pensare a Dio come ultimo pensiero della sera e primo pensiero del mattino, e fa anche altri discorsi a favore di Dio. Ammesso che il Dio sia lo stesso.
Quindi è difficile valutare la questione.

La bibbia è piena di avvisi contro i falsi profeti che sorgeranno negli ultimi giorni, i presenti, e che inganneranno anche gli “eletti”. Fra gli agnelli travestiti da lupi ci sono certamente i fabiani, che avevano un logo che rappresentava letteralmente un lupo travestito da agnello, poi modificato (visibile a metà di questo articolo).

La scoperta che Boris Mourajeff autore di 3 libri sulla gnosi della Quarta Via, era ossessionato dalla creazione del NWO e dalla depopolazione, è un’altra deludente rivelazione sulla vera natura e sui progetti della gnosi. Scrive a lungo, ai suoi discepoli, di come favorire e supportare il NWO venturo e la depopolazione.

Il 2022/07/09 leggo quanto segue su https://www.naturalnews.com/2022-07-05-jewish-groups-satanic-temple-abortion-religious-freedom.html un giornale molto schierato, e non so quanto obiettivo rispetto alla fedeltà delle notizie:


Più di 140 organizzazioni ebraiche, insieme al Tempio satanico di New York City, stanno ora affermando che abortire è una forma di “libertà religiosa” che è costituzionalmente protetta e non può essere annullata da legislatori o tribunali.

Il 17 maggio, un evento sponsorizzato da “Jewish Rally for Abortion Justice” e sostenuto dalla Lega anti-diffamazione, ha affermato pubblicamente che “l’accesso all’aborto è un valore ebraico” e che “vietare gli aborti è una questione di libertà religiosa”.

All’inizio di giugno, una sinagoga della Florida meridionale ha intentato una causa sostenendo che il nuovo divieto statale di 15 settimane all’aborto viola la “libertà religiosa” del popolo ebraico. Questa è la stessa posizione sostenuta dal Tempio Satanico di New York City, che afferma che il “rituale di aborto” è una forma di “espressione religiosa”.

Secondo i satanisti, le “persone che partoriscono” – cioè le donne – che appartengono alla religione dovrebbero poter uccidere liberamente i loro bambini non ancora nati ogni volta che ne hanno voglia, perché questa è una forma di adorazione al loro dio.

Non so se tale notizia sia affidabile, ma in caso positivo mi spingerebbe a dubitare anche della Cabalà, la quale è alla base dell’Apocalisse giovannea, o almeno di una parte degli ebrei. I massoni fanno molto riferimento a gnosi e Cabalà.

Virginia Raffaele e Ornella Vanoni

Come giudicare la collaborazione artistica fra Ornella Vanoni e Virginia Raffaele nella canzone “Tu/me” dell’album Unica (2021)? Nel senso che Virginia Raffaele ha clamorosamente invocato il diavolo durante San Remo 2019, pronunciando 5 volte il suo nome. Sussidiario.net ha riportato la notizia martedì 12/02/2019 riferendo che era accaduto giovedì, quindi dovrebbe essere accaduto il 07/02/2022, in quanto San Remo 2019 durò dal 5 al 9 febbraio.

Il sito La Luce di Maria ha giudicato l’invocazione della Raffaele una accettabile ironia, salvo poi precisare il disaccordo di Don Aldo Bonaiuto, sacerdote esorcista, antropologo, demonologo della comunità Giovanni XXIII che coordina l’attività anti sette. In altri 3 articoli (2 su Virginia Raffaele e un sulla Carrà), tale medesimo giornale si è, invece, aspramente scagliato contro tale comportamento.

Il parroco ha trovato lo sketch di cattivo gusto, irrispettoso nei riguardi della sensibilità dei cristiani. Don Aldo: “…Sembra non tenere conto della sensibilità di tante persone che soffrono a causa della presenza del maligno”.

Lo stesso sacerdote aggiunge: “Pur non comprendendo quale fosse l’intento, il ridicolizzare o, ancor più grave, inneggiare il nome di satana in prima serata su Rai Uno, penso sia stato uno scivolone sconcertante”.

Virginia Raffaele ha collaborato con Lillo e Greg, che dai loro lavori risulterebbero iniziati gnostici o comunque membri di qualche setta. Quindi? Dubitare pure di loro? Il 13/03/2022, un anno dopo San Remo, Lillo e Greg, nella prima puntata di “Canzone Segreta”, raccontano la storia di Virginia Raffaele, che si commuove, e le fanno cantare da Cristina D’Avena un medley (= due o più brani in sequenza, e in versione breve) di sigle televisive storiche (riportato qui).
La pagina FB “Lillo e Greg – The Ufficial Pagin” riporta una scenetta comica di loro stessi insieme a Virginia Raffaele, su La7, caricata il 02/09/2019 (questo il post), quindi vari mesi dopo l’episodio di San Remo.
Tutto questo per dire che Pasquale “Lillo” Petrolo e Claudio “Greg” Gregori hanno espresso approvazione o, almeno, indifferenza all’invocazione demonica di Virginia continuando a collaborare a tutto tondo con lei.
Ma non sono gli unici comici italiani che evidenziano iniziazioni esoteriche nei loro lavori. Il problema non è sapere chi appartenga a cerchie esoteriche, ma cercare piuttosto di capire se si tratti di cerchie buone o cattive. Gli indizi per stabilirlo, a volte mancano.

Vari mesi dopo San Remo, il 06/10/2019, Virginia Raffaele partecipa a Che Tempo Che Fa, con Fabio Fazio (messo a parte, non è chiaro a quale livello, di segreti di sette presumibilmente gnostiche, come traspare in diverse sue interviste al cantante Ligabue). Questa puntata di “Che Tempo Che fa” è presentata dalla svedese Filippa Lagerback, che definisce Virginia Raffaele sua amica.
Fazio, al di là delle sue appartenenze, ha anche dichiarato pubblicamente, più volte, la sua adorazione per il personaggio di Raffaella Carrà, di cui parlo nel paragrafo seguente (con video).

Raffaella Carrà (VIDEO)

Sono parzialmente tentato dal classificare l’episodio sanremese della Raffaele come innocente, anche se di cattivo gusto, ma credo sia difficile decidere in modo definitivo. Il mio pregiudizio secondo cui le persone di spettacolo accedano spesso a questo campo “oscuro” della realtà, prevale, ed è rinforzato dal documentario Out of Shadows. Ma anche dall’agghiacciante balletto e canzone di Raffaella Carrà del 2008 dedicato al diavolo, riguardo alla quale non ho nessun dubbio sulla effettività di legami maligni.

Articolo del 17/01/2015, su Raffaella Carrà che cantò e ballò, con altri ballerini, nel 2008, una canzone dedicata al diavolo: https://www.lalucedimaria.it/raffaella-carra-che-inneggia-a-satana-in-tv-su-rai-1-video-shock/

Raffaella Carrà nel programma famoso molto in voga un po’ di anni fa “Carramba che fortuna”, esordisce con un balletto mentre canta una canzone totalmente dedicata al “principe di questo mondo”, intitolata a satana. I riferimenti in questo caso sono totalmente espliciti con frasi del tipo “satana portami all’inferno, fallo per amore, lascio tutto e vengo via con te”. Se solo pensiamo che questa esibizione, se così si può chiamare, (forse meglio inneggiamento al demonio) è stata eseguita sul primo canale nazionale di fronte a milioni di persone e bambini questo ce la dice lunga su come siamo messi e che siamo, o vorremmo essere per qualcuno, il frutto di una manipolazione di massa.

L’articolo riporta anche il testo della canzone, e le invocazioni non solo sono inequivocabili, ma sono molto pesanti. Chiede anche di essere portata all’inferno! La canzone non ha solo qualche riferimento occasionale, ma è interamente dedicata al diavolo e parla solo di lui. Evidentemente era obbligata a fare questo pubblico tributo, come lo sarà stata anche la Raffale, con l’approvazione di tutti i loro colleghi.
Ripeto: spero tanto di sbagliarmi! Se qualcuno mi dimostrerà che quello che c’è scritto nel presente articolo, è falso, lo correggerò oppure lo cancellerò senza problemi.

L’unico vescovo esorcista italiano (2° VIDEO)

Mons. Andrea Gemma, Vescovo emerito di Isernia-Venafro, morto il 2 settembre 2019, era l’unico Vescovo italiano ad essere anche esorcista.
Guardare il discorso del Mons. Andrea Gemma catapulta in una dimensione completamente diversa dalle demoralizzanti vicende sopra descritte. Per cui pubblico il seguente video per risaltare la differenza fra le questioni precedenti e il profumo di Grazia dello Spirito Santo.

Alcuni dei link non riportati nell’articolo soprastante:

www.ilsussidiario.net/news/raffaella-carra-accusata-di-satanismo-bufera-per-canzone-satana-la-sua-anima…
https://tg24.sky.it/…/2021/09/28/ornella-vanoni-virginia-raffaele-tu-me-video
www.lalucedimaria.it/satana-sanremo-virginia-raffaele-travaglio
www.ilfattoquotidiano.it/…virginia-raffaele-e-accusata-di-satanismo-lesorcista-ha-invocato-satana-i-politici-gli-vanno-dietro-salvini-condivido…
www.informazione.it/…/Salvini-e-gli-esorcisti-contro-Virginia-Raffaele-per-uno-sketch-su-Satana-a-Sanremo
www.informazione.it/…/Virginia-Raffaele-avrebbe-invocato-Satana-a-Sanremo

Strettamente correlato:

● Out of Shadows, pedofilia e corruzione di politica e spettacolo / pedophilia and corruption. VIDEO ITA/ENG

Esiste una massoneria buona e una cattiva?

Cacca massonica: massoni “buoni” e massoni “cattivi”, Movimento Roosvelt. VIDEO

Ti potrebbe interessare:

Valentina Nappi e la sinistra radicale. Satanismo, sottrazione figli, pedofilia, aborto

La sinistra degli orchi. Pedofilia e destrutturazione. Fusi e Marletta – VIDEO

Arrestati dipendenti Disney coinvolti in pedofilia – VIDEO

Frajese contro Letta. Finestra di Overton per pedofilia. Ministro Montero la normalizza – VIDEO

La migliore protesta contro finanza, politica e sanità, è ritirare contanti dal conto corrente, anche piccole somme. Una protesta pacifica, poco impegnativa, ma potentissima. Contanti da convertire in beni sicuri. Chi è povero può diffondere l’iniziativa.
Video e immagini in questo articolo sono tratti da Internet e/o dagli articoli citati o linkati, e appartengono ai rispettivi proprietari. Photo & video credits: video and images in this article are taken from Internet and/or from the articles cited or linked, and belong to their respective owners.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.