Non è proprio emergenza, è più voglia di potere (Ferrero Rocher)

Non è proprio emergenza, è più voglia di pieni poteri
“Non è proprio emergenza, è più voglia di pieni poteri”

“Non è proprio emergenza, è più voglia di pieni poteri”.
(Libera rivisitazione di famosa pubblicità di cioccolatini, trovata in rete)
L’emergenza è un modo di governare e probabilmente non ci abbandonerà più, nonostante la Costituzione cercasse di evitarlo. Il soggetto dell’emergenza non ha importanza, è indifferentemente la salute, il clima, il cibo, l’energia o altro. Quello che conta è un pretesto per esercitare poteri straordinari, che diventano poi permanenti, imponendo regole e restrizioni. Far accettare, tramite l’allarmismo indotto dai mass media, limitazioni che normalmente non sarebbero mai tollerate.

Oppure leggi:
Gianluca Magi, “Goebbels. 11 tattiche di manipolazione oscura” – Video e recensione

La migliore protesta contro finanza, politica e sanità, è ritirare soldi dal conto corrente

Per ogni euro ritirato, la banca perde in media 30€. È una protesta pacifica, poco impegnativa, ma potentissima. Basta ritirare anche una piccola somma. I soldi vanno prelevati in contanti o convertiti in beni di rifugio. Chi è povero può comunque diffondere l’iniziativa.
Leggi l’annuncio e scarica la locandina della protesta.

Video e immagini in questo articolo sono tratti da Internet e/o dagli articoli citati o linkati, e appartengono ai rispettivi proprietari. Photo & video credits: video and images in this article are taken from Internet and/or from the articles cited or linked, and belong to their respective owners.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.