La migliore protesta – Facile e potente!

La migliore protesta contro finanza e politica è ritirare soldi dal conto corrente

È una protesta pacifica, poco impegnativa, ma potentissima. La forza di chi ci comanda, dipende al 99% dal potere finanziario e dalla liquidità. La sua paura è il ritiro in massa dei contanti. È sufficiente ritirare anche una piccola somma. Questa protesta è rapida e semplice. Non richiede di organizzarsi in movimenti politici, o di scendere in piazza. Non viola nessuna legge, a differenza degli scioperi fiscali.
Nel 2020 esistevano, in Italia, 75 milioni e 900’000 fra conti correnti e depositi. Se tutti prelevassero contemporaneamente solo 500€, si creerebbe un “buco” di oltre 37 miliardi, disastroso per le banche.
Per ogni euro ritirato, le banche ne perdono, in realtà, l’equivalente di 30, per le risorse impegnate.
L’80% degli italiani, di qualunque categoria, è insoddisfatto di politica e finanza, e molti sono disposti a ritirare una somma dal conto corrente.
Il 70% dei correntisti italiani ha, mediamente da 6000€ a 13000€ sul conto, il restante 30% ne ha più di 13000.
Molti possono ritirare anche 2000-3000€ o più. Per non superare la soglia dei 1000€ in contanti consentiti, stabilita per paura dei prelievi, l’eccedenza può essere convertita in oro, gioielli o in beni rifugio. I soldi fermi sul conto sono comunque a rischio o infruttuosi.
I soldi devono essere ritirati in contanti, altrimenti la protesta è inutile. Possono essere ritirati in più volte, tramite bancomat o sportello, lasciando il minimo possibile sul conto.
Chi è povero può comunque diffondere l’iniziativa. Anche una parziale riduzione del conto corrente produce grandi effetti, invece di usare le carte.
A breve i contanti spariranno, come ha annunciato a più riprese il ministro Colao, con l’istituzione del portafoglio digitale europeo (“Digital Wallet”).
Per ritirare i soldi in massa resta pochissimo tempo, fra un po’ non sarà più possibile. Le banche o il governo, rilevando l’aumento dei prelievi, potrebbero impedirli. I social sono contrari a questa protesta. Chi organizza movimenti politici per interessi personali, non protesterà.

DIFFONDETE TESTO E IMMAGINI SOTTOSTANTI!

…o linkate direttamente questo articolo:

https://www.casiciclici.it/la-migliore-protesta/

 

 

Locandina sulla migliore protesta (2x3)
Locandina “La migliore protesta” (clicca per scaricare l’immagine JPG)
Locandina sulla migliore protesta (quadrata, Instagram, Pinterest)
Locandina “La migliore protesta” (quadrata, per Instagram, Pinterest, ecc.)

 

Versione colorata:

Locandina 'La migliore protesta' (2x3)
Locandina “La migliore protesta” (clicca per ingrandire e scaricare l’immagine)
Locandina 'La migliore protesta' (quadrata, Instagram, Pinterest)
Clicca per la locandina quadrata “La migliore protesta” (per Instagram, Pinterest, ecc.)

 

 

Ti potrebbe interessare:

● La schiavitù completa. Il Green Pass diventa portafoglio digitale

● Signoraggio bancario spiegato da chi ci ha fatto la tesi di laurea – VIDEO

● Blackrock, Vanguard, State Street e Wellington: potere mondiale

Video e immagini in questo articolo sono tratti da Internet e/o dagli articoli citati o linkati, e appartengono ai rispettivi proprietari. Photo & video credits: video and images in this article are taken from Internet and/or from the articles cited or linked, and belong to their respective owners.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.