Ecco chi produce i nostri vestiti: video sui bambini del Bangladesh

Dacca Capitale Bangladesh, siamo nel quartiere conosciuto come il quartiere dei vestiti. Nella fabbrica ci sono anche minorenni, bambini di 13 anni, “I bambini producono più degli adulti. So che non è legale, ma sono i bambini che vengono a chiedere il lavoro”, “Questi vestiti non sono per il nostro mercato”, “Faccio 50-60 vestiti al giorno”, “Mi manca la scuola ma se io non lavorassi la mia famiglia non avrebbe da mangiare” – Un servizio di Ane Irazabal e Cosimo Caridi.
Frammento video della trasmissione “Nemo – Nessuno escluso 30-11-2017”, sul canale Youtube della Rai
Photo & video credits: video and images in this article are taken from Internet and/or from the articles cited or linked, and belong to their respective owners. Video e immagini in questo articolo sono tratte da Internet e/o dagli articoli citati o linkati, e appartengono ai rispettivi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *